Visualizzazioni totali

sabato 21 gennaio 2012

SENZA TRUCCO E SENZA INGANNO


Ricordo ancora l'emozione giullare che provai quando, nei primordi della mia adolescenza, osai imbellettarmi il viso. Avevo una pelle perfetta e fui capace di renderla carnevalesca con due dita di fondotinta. Non riuscii a capire come mai su di me facesse un effetto diverso: più che "abbellirmi" mi rendeva ridicola.
Ci ho riprovato per mesi macchiando tutte le asciugamani immacolate di mia mamma.
Mi chiudevo in bagno e mi mettevo all'opera, consumando barattoli economici di cerone scadente. Lo compravo di nascosto con i pochi spicci che mettevo da parte e con una gioia che ora sento solo quando lapido il portafoglio per un paio di scarpe importabili.
Poi c'è stato un periodo in cui uscivo senza trucco e senza inganno.
Era la fine degli anni '90, quando le maglie di ciniglia e i fuseaux erano un imperativo categorico. E se era consentito uscire conciate così, potevo permettermi tutto.
Oggi senza trucco vado in palestra, a fare la spesa, a portare il cane a fare i bisogni.
Non mi sento nuda, ma quasi. Indispensabile e inseparabile è il fondotinta. Seguito da matita nera e fard. Per il resto: sono naturale senza inganno. E voi? Mai senza cosa?

I still remember
 the excitement I felt when jester, in the early days of my adolescence, I dared to face painting her face. I had perfect skin and I was able tomake carnival with two fingers of foundation. I could not understand why I did on a different effect: rather than "beautify" made ​​me feel ridiculous:I tried again for months blotting towels immaculate all of my mom.
I locked myself in the bathroom and I used to work, eating cans poor economicgreasepaint. I bought secretly with a few cloves and put it aside now I feel a joy thatonly when the portfolio headstone for a couple of shoes importedThen there was a time when I went out without makeup and without deception.It was the late '90s, when the chenille sweaters and leggings were a categorical imperative. And if he was allowed to leave tanned so I could afford it. Today I go without makeup to the gym, grocery shopping, bring the dog to do the needs.I do not feel naked, but almost. Essential and inseparable is the foundation.Followed by black pencil and blush.For the rest: they are natural without guile.  









SEGUITEMI SULLA MIA PAGINA DI FACEBOOK
FOLLOW ME ON FACEBOOK

Sources: Bella MUMMA

26 commenti:

  1. Ciao
    quando ero adolescente usato un fondotinta che mi serviva ( così mi aveva detto il dermatologo) anche a sistemare il viso un po' segnato dai brufoli, ma veniva fuori un cerone, così quando sono stata più consapevole all'età di 22-23 anni ho smesso di indossarlo, ho inziato ad usare l'ombretto, a volte con pessimi risultati, poi ho smesso quando mi sono fidanzata perchè a lui piacevo acqua e sapone, fino a quando ci siamo sposati che mi sono vista trucca da dio dalla truccatrice e quindi ho amato in modo viscerale il trucco.
    Ammetto che ora mi piace tantissimo giocare con i colori sugli occhi, ma a volte esco senza nulla senza problemi. Baci buon week end Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessia spero anche io di avere una truccatrice all'altezza il giorno del mio matrimonio. devo ancora trovarla!!!

      Elimina
  2. non potrei mai uscire senza trucco a meno che non stia talmente male da non potermi truccare (ma in quel caso non uscirei nemmeno da casa :p) e non possa truccarmi per qualche motivo grave. mi sento nuda, brutta e incompleta senza trucco...il trucco mi fa sicurezza come un bel paio di scarpe con il tacco. mi fa sentire bene con me stessa. sono tremendamente insicura del mio aspetto fisico, mi vedo difetti ovunque anche se magari non sono da buttare :p il trucco per me è indispensabile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se hai un viso meraviglioso!!! Come fai a dire che ti senti insicura? Cmq il trucco è indispensabile davvero, ma bisogna saperlo usare perchè è un'arma decisamente a doppio taglio!

      Elimina
  3. io non esco mai senza il fondotinta, senza mi sento nuda. E poi sono fissata con il burro di cacao e me lo metto ogni cinque minuti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mai senza fondotinta. Nuda è dire poco, ma non metto mai mai mai il burrocacao!

      Elimina
  4. Mai senza....fondotinta e phard!! Ah, labello rosso :-D

    Tesoro vado dall'11 al 14 con Mattia :) Non aspetto altro :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro sarà bellissimo vedrai. So che ci vai spesso, ma febbraio sarà dura... sai che freddo???

      Elimina
  5. Mai senza fondotinta minerale, un velo che mi protegge la pelle.

    Il mio primo acquisto cosmetico fu una matita nera kajal, la adoravo. Mi trasformavo in un panda :-)
    Poi inziò il periodo delle palette Pupa e gli ombretti mi rapirono.
    I gloss del The Body Shop erano il mio must, soprattutto quello alla fragola.

    Buon week end
    Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Ilaria!!! Le palette di pupa e chi se le scorda????? le adoravo e avevo anche una collezione pazzesca di bottoni di pupa? te li ricordi? quelli con la polvere ombretto scintillante!

      Elimina
  6. Mi trucco poco, anche perchè non lo so fare, quindi per evitare disastri (cioè di sembrare un pagliaccio) uso fondotinta e terra, mentre nelle occasioni "speciali" mi concedo un pò di matita e tanto tanto mascara! Ecco, quello lo adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io adoro il mascara! Ma sono difficile nella scelta del pennellino. certi sono orribili!

      Elimina
  7. I love mascaras with a star point, it´s easier! Like the Benefit mascara "They´re Real". I´m having a GIVEAWAY of one of those for my birthday =) Come and check out!

    ***
    www.theprincesslittlebox.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. io mai piu' senza eye liner, contorno labbra e trucco sopracciglia... rigorosamente tatuato :)
    Il primo e' permanente mentre gli altri due e' ripigmentazione semi-permanente che dura piu' o meno due anni o poco piu'. Risparmio tempo la mattina x truccarmi prima di andare al lavoro e poi riconosco che l'eta' avanza ed i colori, soprattutto quelli delle labbra, sbiadiscono e quindi bisogna ricorerrere all'aiuto delle sante estetiste.

    Buon w-e!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enza davvero tatuato? ti dirò, non lo amo molto, lo trovo troppo innaturale, poi dipende anche da chi te lo fa.

      Elimina
  9. Ho iniziato a truccarmi a 15 anni, ma solo se dovevo uscire o c'erano occasioni importanti... adesso tutti i giorni almeno il corettore altrimenti mi sento proprio una spazzatura, ahah! :)
    Baci

    RispondiElimina
  10. Mai senza crema con fattore protettivo (il più alto possibile per tutto l'anno),mascara e balsamoper lelabbra. Per il resto vivo stra bene senza.

    RispondiElimina
  11. mai senza matita e mascara, ma proprio quasi mai, mi sentirei nuda. raramente senza crema colorata e ombretto, ma se non ci sono pazienza. però condivido con te gli esperimenti dell'adolescenza... che bei ricordi ;-)
    audrey

    RispondiElimina
  12. Mai senza fondotinta e in secondo luogo matita e mascara! :) bel post brava <3 http://fashiongland.blogspot.com/

    RispondiElimina
  13. Lovely beauty looks

    http://styleservings.blogspot.com/

    RispondiElimina
  14. Fino a pochi anni fa si può dire che nessuno mi aveva vista senza trucco e sinceramente vorrei dire almeno mai senza fondotinta che x me è fondamentale ma purtroppo con una bimba al seguito spesso siamo così di fretta che il mio mai diventa senza una spruzzata di profumo!!!Kiss

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Ho iniziato a truccarmi un po' tardi, verso i 22 anni... ma poi è stata ossessione! Non riuscivo più ad uscire senza trucco, mi sentivo incompleta. Da qualche anno (forse grazie alla saggezza dell'età) riesco a volte a prendermi il lusso di non truccarmi per uscire anche se devo vedere amici o il mio fidanzato :-)

    RispondiElimina
  17. ciao ale io ho iniziato a truccarmi al età di 13 anni e ora non riesco a uscire di casa senza correttore la mia salveza visto che ho delle occhiaie da paura :-). passa da me a dare un occhiata al mio ultimo post baci I.

    RispondiElimina
  18. I primi esperimenti con l'ombretto non li dimenticherò mai! Io più che gli asciugamani sporcavo tutte le lenzuola perché mi truccavo sopra il letto (con lo specchio dell'ikea che mi sono portata anche all'università) avrò avuto...13-14 anni e mi vergognavo a mettere l'eye-liner perchè ,mi sembrava "troppo da grande" anche perché ho gli occhi abbastanza grandi di mio e prima di capire che dovevo solo sottolinearli con una linea sottile ce n'è voluto!
    Adesso direi che non mi sento né nuda né da buttar via se sono struccata, anche se la mia pelle non è delle più perfette. Per lo meno, ho raggiunto una tregua tra me, il mio aspetto fisico e il tempo che mi serve per studiare e lavorare e che quindi non posso "sprecare" davanti lo specchio! Però quando c'è Quella Occasione non disdegno di sfoderare tutta la mia arte (che non è nemmeno poca) per vedermi al meglio

    RispondiElimina