Visualizzazioni totali

mercoledì 6 giugno 2012

NON ESISTONO PIU' LE TAGLIE DI UNA VOLTA

Scena madre:Ore 13.30.
 Zoom su una me scompigliata, pronta a tutto, anche a perdere quel pizzico di dignità che mi resta appiccicato addosso nonostante tenti di farlo scappare con atteggiamenti disumani (leggi: caricarmi di mille tee e decine di short da provare).
Mi dirigo verso i camerini di una Zara semi-deserta ma, nonostante ciò, decisamente zozza (mi chiedo come mai non spazzino quotidianamente quel mezzo metro quadrato).
E mi accorgo, per l'ennesima volta, di avere un problema con le taglie.
Al di là delle energie che spreco ogni volta per capire quali siano quelle giuste nella conversione  USA/EU, non capisco come sia possibile dover scegliere taglie differenti per i vari capi. Se porto una 42, dovrebbe essere la stessa per tutto, o no?
Non dite di no. Non atteggiatevi. Anche se è così, non dovrebbe essere così.
Provo la M e mi va larga, provo la S e mi va larga da una parte e stretta dall'altra.
Va bene. Sono io che sono fatta strana.
Ma se provo la L e mi va bene, c'è qualcosa che non va.
Non esistono più le taglie di una volta.
Quelle in cui ti sentivi bene, che adoravi portare e che non ti creavano crisi e patemi.
Una 42. Una certezza. Un punto fermo. Un alibi addirittura.
Ora: Sono una 42 che tende alla 40, ma che porta la 36 o la 38 americana.
Mi stresso. Davvero.
E non posso permettermelo, anche perchè il mio vestito da sposa è un 8.
Si, Jenny Packham è una stilista inglese.

35 commenti:

  1. Che hai preso alla fine? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho preso M, ma anche una S e una L. assurdo! Buona giornata tesoro

      Elimina
  2. Ciao Alexis, anch'io come te indosso la 42 anche se ultimamente la mia taglia tende più alla 40.
    Per quanto riguarda le taglie anch'io alle volte mi perdo. Da Zara non ho mai avuto problemi, ma in altri negozi tipo Stradivarius mi sono sentita un obesa. Una s è come una taglia per una bimba di 10 anni o per quelle ragazzine senza forme e insulse...
    Mi è capitato anche con alcune firme e capi più costosi.
    E' assurdo come hai scritto ... ma la taglia non fa la differenza se poi alla fine ci guardiamo allo specchio e siamo in pace con la nostra parte esteriore!

    Un bacio

    Marica

    RispondiElimina
  3. ahaha concordo! A me capita tantissimo da HM ogni volta devo sempre provarmi le cose perchè ogni volta anche se prendo la stessa taglia o è larga o è stretta o sbilenca :D

    baci

    Erika
    The Trendfolio

    RispondiElimina
  4. Ciao Alexis,
    anch'io quando vado a comprare qualcosa non sempre la mia taglia corrisponde alla 42 a volte alla 40 a volte alla M invece che alla S, dipende dalla marca dal modello o dal taglio, importante è sentirsi bene con se stesse. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
  5. stesso problema!ma chissà che hanno in testa....


    danslavalise.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Pensate a chi porta taglie più grandi e si ritrova le 46 larghe quanto una 42 in nome di non si sa qualche risparmio di tessuto :) Ormai da Zara posso comprare solo t-shirt e camicie (seno permettendo) pantaloni, gonne e vestiti non ci provo nemmeno più! Tra i marchi low cost forse l'unico che ha mantenuta una certa coerenza nelle taglie è Promod :/ Sono sfiduciata!

    RispondiElimina
  7. Aspetta aspetta aspetta, ho letto bene ?!?!?!?!? Jenny Packham?!?!?!?!? Ma è una marca STUPENDA!!! Che bello che bello che bello !!!

    Va bene torno in me........anche io cambio sempre taglia..mi sento magrissima quando da H&M prendo una 36! Poi vado da zara e magari la M di una gonna mi si appiccica al sedere! Bah..non si capisce niente! :-D


    http://www.followpix.com/2012/06/white-black-gold.html

    RispondiElimina
  8. anche io ho dei seri problemi con le taglie. Generalmente sono una 42 ma non si sa mai!

    RispondiElimina
  9. Questo post mi consola! Pensavo di essere l'unica in Italia a non riuscire a vestire Zara: le taglie sono assurde!!!

    www.lostinunderwear.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. io ho comprato 3 pantaloni dello stesso modello da zara, quelli pastellosi con gli strappi, tutti la stessa taglia: il verdino mi va perfetto, il rosino quasi largo, il giallino aderentissimo. ci puoi credere?

    concordo: sono sempre lerci quei camerini.

    RispondiElimina
  11. ahahahahahahha hai perfettamente ragione.Bel post :)

    http://effeshopaholic.blogspot.it/2012/06/electric-blue-likes-yellow-d.html

    RispondiElimina
  12. hai proprio ragione, assurdo!
    www.fashionsinner.com

    RispondiElimina
  13. è vero le taglie di oggi stressano!!! trauma!!!! XD

    kisses
    The Glamour Avenue

    RispondiElimina
  14. Verissimo. I camerini di Zara fanno proprio schifo! Si affannano tanto a dare un'immagine da raffinatissima boutique a una marca che è invece di grande consumo (e trovo anche che i prezzi spesso non siano adeguati alla qualità...) e poi lasciano tutta quella polvere (e lampade dei camerini che non funzionano...). MAH.
    E verissimo il discorso delle taglie!!! Notavamo con una mia amica come i loro jeans si stiano stringendo sempre di più, e anche i vestiti! Se fino a un paio di anni fa prendevo una S, quest'inverno ho dovuto prendere una M per starci dentro! E nel frattempo non ho messo su neanche un grammo, anzi, forse ho anche perso qualcosa..... Stessa cosa da H&M. Taglie pazze. Questa primavera il colmo, ho preso una maglia XS e mi va comunque larga!! E di solito da loro prendo la 36, ma a volte anche la 38. Attenzione però, le taglie 36, 38, 40, ecc. non sono taglie americane ma europee, e corrispondono perfettamente: eu 36 = 40 italiana, eu 38 = 42 italiana, ecc. In USA le taglie sono le 0, 2, 4, 6, ecc.... di cui non ho ancora ben capito la conversione :D

    RispondiElimina
  15. Verissimo, capita molte volte anche a me!!

    xoxo Greta
    http://ilfilodipenelopeblog.blogspot.it/2012/06/new-in.html

    RispondiElimina
  16. Pienamente d'accordo, sottoscrivo ogni parola!
    Che poi, sig. Zara (o chi per lei!), visto che ha deciso di fare le taglie a ca...volo, almeno può evitare di chiedermi di portare solo 3 capi dentro il camerino?!?!
    Come faccio io, povera shopaholic solitaria, a trovare la mia taglia con solo 3 capi a disposizione?

    Come vedi, quando c'è da far polemica, sono sempre in prima linea! =P

    Abbi una splendida giornata, caVa! =)

    RispondiElimina
  17. da Zara anch'io non ci capisco nulla con le taglie... oggi da noi rubrica vegetariana, un bacio e passa a trovarci!
    PESCARA LOVES FASHION

    RispondiElimina
  18. Non ti preoccupare! Trovare un paio di pantaloni per me è diventato impossibile. Ma perchè le taglie di adesso sono mooolto più piccole e variano di luogo in luogo? O.O HELP!

    xxx
    http://follementefashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
  19. Sei divertente da morire, seguirti mi fa sempre sentire più leggera.:)

    xx

    Urban Reporter

    RispondiElimina
  20. Capita anche a me la stessa cosa e da una parte sono felice perchè magari sono io che ho perso qualche chilo (nel caso della taglia più piccola) e nell'altro penso di essere ingrassata (nel caso di quella più grande) poi mi accorgo che io sono sempre la stessa ed era tutto una grande bufala solo per farmi saltare i nervi :D ahahaha sono d'accordissimo con te se nn si era capito :D
    un bacione,Veronica!

    RispondiElimina
  21. Pensa che da Zata le stessi pantaloni con la stessa taglia li devo sempre provare 2 volte perchè sono diversi!!!mah!!
    PLEASE VOTE MY LOOK
    WWW.ZAGUFASHION.COM
    ZAGU FACEBOOK PAGE
    bloglovin follower

    RispondiElimina
  22. Sono completamente d'accordo con te, ma zara e le catene low cost sono un caso a parte...i capi sono cuciti alla bell' e meglio, nel senso che le cuciture e le rifinizioni fanno pietà...è ovvio che se costano così poco perdono di qualità. E proprio per questo le taglie non corrispondono, sono sballate o calzano male...Ma ti assicuro che se compri abiti di qualità leggermente maggiore (senza puntare alle stelle eh!) le taglie sono più regolari e calzano a pennello :) così evitiamo sconvolgimenti e crisi esistenziali XD

    NEW POST - DRESS AND BIKINI:)

    LE FREAKS FACEBOOK PAGE
    TWITTER
    BLOGLOVIN

    RispondiElimina
  23. Concordo in pieno! Devo prendere sempre una taglia diversa anche della stessa marca! praticamente porto in camerino tre taglie dello stesso vestito e considerando che se sei sola devi riuscire per riprenderti le cose è uno stress!!!
    Ti seguo e ti aspetto da me!
    xoxo
    http://blog.dorafashionspace.com/

    RispondiElimina
  24. Io prendo sempre la taglia più piccola di tutto.. Così non mi sbaglio! Mi va, sarò fortunata! :P

    Once Upon a Time..

    RispondiElimina
  25. Vogliamo parlare di quando provi due S della stessa maglia, stesso colore modello taglio made in china..sì, insomma, persino l'immancabile scucitura è la stessa... E SONO DIVERSE?
    Una potresti metterla al tuo gatto e gli andrebbe stretta l'altra ci entrate tu, la tua gemella cattiva e il gatto tutti insieme.
    Parliamone.

    S
    New Post!

    http://serendipitycatwalk.blogspot.it/

    RispondiElimina
  26. è vero! tutto cambia da negozio a negozio! da stefanel prendo una 44 di pantaloni, da zara alle volte la 48! ahah meglio nn stressarci troppo! l'esperienza aiuta! infatti ormai riesco pure a comprare online vestiti, prima non lo avrei mai fatto!

    RispondiElimina
  27. 46 ragazza, 46. Ricorda. E immagina i patemi che provo io da Zara. e non dire mai più 42 tendente alla 40 in mia presenza ok? che lo sai che con le taglie c'ho qualche problemino ;-)

    RispondiElimina
  28. Mamma mia hai veramente ragione, le taglie di una volta non ci sono più :(
    ti seguo passa da me se ti va :)
    Anordinarylifestylebook.blogspot.com

    RispondiElimina
  29. ahhahah...vero..credo che tutti abbiano problemi con le taglie..
    io ho problemi anche con le taglie eu..ahhah
    comunque bellissimo post e bellisso blog..se ti va passa da me ne ho appena aperto uno tutto mio..
    io ti seguo con piacere..
    http://thecherrybombdiary.blogspot.com/

    RispondiElimina
  30. ALE! VIENI A DARE UN'OCCHIATA A QUESTO MIO POST: http://trailfilosoficoeilcosmetico.blogspot.it/2012/06/zuccherini-n-2-e-n-3.html
    C'E' UNA SORPRESA PER TE CHE SPERO TI RENDERA' ALMENO UN PIZZICO FELICE. :)
    Un abbraccio, Fanni

    RispondiElimina
  31. non vedo l'ora di vederlo il tuo vestito!!
    ti leggo sempre e mi macano i tuoi post
    audrey
    PS: 1 outfit sul mio blog, passi? baci

    RispondiElimina
  32. Io ci ho rinunciato..vado ad occhio altrimenti sarebbe un crollo psicologico ogni volta.

    Mi piace un sacco il tuo blog!:)

    RispondiElimina